Hi-Tech

ASUS ZenFone 5Z: in distribuzione la prima beta di Android 10 e ZenUI 6

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

ASUS Zenfone 5Z (lo abbiamo recensito a giugno 2018) ha iniziato a ricevere la prima beta di Android 10 basata sulla personalizzazione software proprietaria ZenUI 6.

L'aggiornamento è in distribuzione per gli utenti del programma di beta testing e porta con sé un rinnovato aspetto estetico dell'interfaccia utente, supporto al tema scuro nativo, funzionalità Smart Reply nelle notifiche e molto altro ancora. Il firmware, identificabile con la release UL-Z01R-WW-100.04.44.67, integra inoltre le più recenti patch di sicurezza del 5 ottobre 2019.

CHANGELOG UFFICIALE

  • Aggiornamento di sistema ad Android 10
  • Supporto agli aggiornamenti di sistema tramite Google Play
  • Rimosse Page Marker, Zenimoji, Selfie Master, Beauty Live, Kids Mode, Easy Mode, Reporta Location in Safeguard, Impostazioni animazioni meteo, AI Charging, Yandex su File Manager
  • Rimosso il supporto Twin app per PUBG, Vainglory e Injustice 2
  • Spostati Temi e Mobile Manager in Impostazioni avanzare
  • Modifica per il design del notch in stile Android 10
  • Modificata la UI di condivisione
  • Modificata la UI del menù permessi delle app
  • Modificato il design della funzione Adding Wi-Fi network
  • Modificata la funzione Wi-Fi QR Code sharing/scanning
  • Modificato il design del cassetto notifiche
  • Modificata la UI dell'animazione della schermata di blocco
  • Supporto al tema scuro di Android 10
  • Modificato il design del dialer per le chiamate di emergenza
  • Modificata il design del menù accensione e spegnimento
  • Modificata la UI delle Impostazioni. Incluse adesso impostazioni Privacy e Localizzazione
  • Modificata la UI del pannello Quick Setting
  • Aggiunto il supporto alle Smart Reply nelle notifiche
  • Aggiunto il supporto alle gesture di navigazione nelle Impostazioni Display
  • Migliorato il design del tastierino numerico in Contatti
  • Aggiornate le patch di sicurezza da ottobre 2019

Oltre alle diverse novità introdotte, vale la pena segnalare che, trattandosi di una beta, il firmware non è esente da problematiche o bug. Tra quelli segnalati, in particolare, viene fatto riferimento all'impossibilità di effettuare pagamenti tramite connettività NFC, lentezza nel trasferimento dei dati della microSD e arresti forzati sporadici.

(aggiornamento del 24 October 2019, ore 09:05)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker