Sport

Il Palermo a caccia di finanziatori: a Milano la cena con i manager “emigrati”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

mirri

mirri
Mirri
logo-nuovo-palermo barbera
FOTO PEPE

Sarà una cena tra amici e conoscenti: unico requisito “necessario” quello di essere palermitano e di quelli che hanno fatto “fortuna” fuori dalla Sicilia. Al tavolo, insieme a una decina di manager di successo che hanno saputo “esportare” al nord la palermitanità, ci sarà anche il presidente del Palermo Dario Mirri.

Una cena che nasce soprattutto dalla voglia di ritrovarsi attorno a un tavolo per parlare quasi esclusivamente di Palermo e del Palermo. Ma è probabile che arriverà, in modo più o meno velata, anche la richiesta di collaborazione finanziaria al fianco della società che si è intestata la rinascita del Palermo dopo la radiazione.

Il Palermo insomma guarda avanti: in termini di programmazione la serie D è già un capitolo quasi chiuso, grazie anche alla eccellente classifica (toccate ferro, se volete, e non ditelo a Pergolizzi) e a un bilancio che complessivamente non è malaccio. Senza quel milione pagato per l’iscrizione si sarebbe anche potuto chiudere in attivo grazie ai proventi di pubblicità, diritti televisivi, campagna abbonamenti e botteghino domenicale.

Ma già si guarda al potenziamento finanziario della società in vista della ben più dispendiosa e rischiosa serie C e allora ecco che si cercano finanziatori in grado di coniugare il portafoglio con la passione calcistica. Come per l’azionariato popolare, si cercano risorse “fresche” da parte di chi ha a cuore le sorti del Palermo. Magari sulla tavola imbandita mancheranno panelle, meusa e cannoli ma ci sarà tanto rosa.

LEGGI ANCHE

NOLA – PALERMO, SI GIOCA ALLO SPORTING CLUB

MIRRI: “ECCO LA MIA POLISPORTIVA. E IL VECCHIO LOGO…”

MARIO ALBERTO SANTANA, È SEMPRE GRANDE MUSICA

L’articolo Il Palermo a caccia di finanziatori: a Milano la cena con i manager “emigrati” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker