Hi-Tech

Pixel 4 e Google Fi: cambio rete istantaneo grazie a Dual Connect

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I Google Pixel 4 (e naturalmente la variante XL, che abbiamo recensito appena ieri) sono i primi dispositivi sul mercato ad adottare la tecnologia Dual Connect di Google Fi, il servizio di operatore cellulare virtuale avanzato che la società di Mountain View offre negli Stati Uniti. Fi è diverso da tutti gli altri MVNO perché è in grado di connettersi a reti di più operatori (T-Mobile, Sprint e U.S. Cellular) e scegliere in modo intelligente quella migliore a seconda dell'area in cui ci si trova. In aggiunta, Google include l'accesso a un gran numero di hotspot Wi-Fi disseminati in tutto il mondo.

La tecnologia Dual Connect, come lascia intuire il nome, significa che il dispositivo è in grado di connettersi a due reti nello stesso momento: ciò garantisce zero interruzioni del servizio nel passaggio da una all'altra. "Se stai guardando un video e Fi ti sposta su una rete migliore, non subirai ritardi o pause – non te ne accorgerai nemmeno", dice Google.

Dual Connect è possibile grazie allo sfruttamento intelligente della tecnologia DSDS, ovvero Dual-SIM Dual-Standby. I Pixel 4 non hanno due slot fisici, ma incorporano un chip eSIM sulla motherboard. Il dispositivo non può usare due connessioni in contemporanea per trasmettere dati, ma può usare "l'altra SIM" per preparare un'altra rete, in modo da rendere il salto dall'una all'altra istantaneo. Google dice che grazie a Dual Connect potrebbero verificarsi cambi rete più frequentemente, migliorando così la qualità generale della connessione.


Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 516 euro oppure da Amazon a 759 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker