Hi-Tech

Nuova BMW Serie 1 a trazione anteriore: prova su strada della 118i

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La Serie 1 è stata un’auto di grande successo in Italia, fin dalla prima e indimenticata generazione, nome in codice E87, passando per la più recente F20, con numeri di vendita molto rilevanti. E per questo c’era grande attesa per questa nuova compatta di BMW.

Finalmente ho avuto l’occasione per provare la nuova Serie 1: la curiosità era davvero tanta perché noi abbiamo avuto in redazione per 4 anni una 120d della precedente generazione, rigorosamente a trazione posteriore, con il cambio manuale a 6 marce, molto “old school” e divertente da guidare…e qui, l’abbiamo già detto tante volte, il cambio è stato a dir poco epocale.

Quante ne ho lette e sentite da quando è arrivata questa nuova e terza generazione della compatta della Casa dell’elica. Perché non è più a trazione posteriore e il motore non è più longitudinale ma disposto in trasversale, non ci sarà più quell’equilibrio, quel 50:50 nella distribuzione dei pesi e tanto altro ancora…e allora meglio guidarla no? Poi se ne può riparlare.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker