Sport

GdS – Vecchio Palermo, messi all’asta cimeli e marchio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Palermo Frosinone logo Palermo scudetto barbera

Il marchio della vecchia società, compresi gli stemmi utilizzati fino alla stagione scorsa, sono stati messi ufficialmente all’asta. Dopo il fallimento dell’U.S. Città di Palermo si verifica quindi l’atto finale della storia di quella gestione.

Benedetto Giardina, sulle pagine del Giornale di Sicilia, riporta che il Palermo di Mirri pensa all’acquisizione, per riservarsi il diritto di riutilizzare gli stemmi in futuro.

L’asta non riguarderà solo il marchio, ma anche tutti i cimeli che hanno fatto la storia rosanero, tra i quali alcuni trofei come quello della vittoria della Coppa Italia di Serie C, o del campionato Primavera vinto nel 2009. La nuova società si è ripromessa di riuscire a ottenere questi pezzi di storia, anche in vista della nascita di un museo rosanero.

Non sarebbe da prendere in considerazione, in caso di acquisizione, l’ipotesi di tornare alla vecchia denominazione ‘U.S. Città di Palermo’, ma l’obiettivo è solo quello di riservarsi l’utilizzo degli stemmi, per evitare casi come quello tra Acr Messina e Fc Messina.

LEGGI ANCHE

IL VECCHIO PALERMO DICHIARATO FALLITO / LA SENTENZA

PERGOLIZZI E IL PALERMO “SETTE BELLEZZE”

PALERMO – LICATA, LE PROBABILI FORMAZIONI

L’articolo GdS – Vecchio Palermo, messi all’asta cimeli e marchio proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker