Hi-Tech

Google Stadia: Wi-Fi obbligatorio per giocare da smartphone, almeno al lancio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google Stadia verrà lanciato ufficialmente il prossimo 19 novembre e, come abbiamo visto ieri, sarà possibile accedere al servizio da qualsiasi Pixel, ad eccezione di quelli di prima generazione. Tuttavia, nonostante la piattaforma di gioco in streaming sia pronta a sbarcare su smartphone sin da subito, non sarà possibile sfruttarla tramite una connessione dati mobile, almeno inizialmente.

La precisazione arriva direttamente da Rick Osterloh che, nel corso di un'intervista rilasciata al podcast di The Verge, ha specificato che la connessione Wi-Fi è un requisito imprescindibile per poter sfruttare Stadia. Ciò cambierà sicuramente in futuro, visto che lo stesso Osterloh sottolinea che si tratta di una limitazione iniziale. Mancano tuttavia indicazioni che permettano di stabilire quando effettivamente sarà possibile sfruttare Stadia sotto rete dati mobile.

Il manager di Google sottolinea che la scelta è stata presa per permettere agli utenti che hanno acquistato la Founder Edition di godere della miglior esperienza di gioco possibile. Vista da un'altro punto di vista, questa affermazione ci lascia intendere che l'azienda voglia evitare che l'eventuale utilizzo tramite rete 4G possa in qualche modo macchiare il buon nome di Stadia al lancio. Le reti mobili, infatti, non offrono la stessa stabilità e hanno un ping generalmente più elevato rispetto a quelle cablate, quindi pare che Google voglia eliminare alla radice la possibilità che il servizio venga stroncato dalla critica per via dell'utilizzo su una connessione di scarsa qualità.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 719 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker