Hi-Tech

Nvidia Shield TV Pro: in arrivo il set-top box con Tegra X1+ e Dolby Vision

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La nuova Nvidia Shield TV Pro è comparsa brevemente in pre-ordine su Amazon. Dopo mesi di indiscrezioni e informazioni trapelate in vario modo, ad esempio tramite la certificazione Bluetooth SIG, giunge finalmente una conferma corredata da numerosi dettagli. La Shield TV Pro misura 15,9 (L) x 2,6 (A) x 9,8 (P) centimetri. La dotazione hardware è ora basata su un SoC Nvidia Tegra X1+, accreditato di prestazioni superiori del 25% rispetto all'X1 che equipaggia le attuali Nvidia Shield TV. Abbiamo poi 3 GB di RAM e 16 GB di spazio per l'archiviazione dei dati, espandibili tramite le due porte USB 3.0.

Il nuovo modello porta in dote un telecomando completamente rinnovato. L'unità è dotata di una retroilluminazione che si attiva non appena si muove il telecomando. Sono poi presenti i tasti di accensione/spegnimento, l'acceso al menu, la croce direzionale, tutti i controlli per la riproduzione multimediale, il volume, l'accesso diretto a Netflix e il microfono. Quest'ultimo consente di interagire con Google Assistant. La comunicazione con lo Shield TV Pro avviene tramite Bluetooth ma è presente anche un emettitore a infrarossi per controllare il TV a cui il set-top box viene collegato. Per gli utenti più sbadati è inclusa anche una funzione che consente di individuare la posizione del telecomando.

Tra le novità introdotte con la nuova versione vi sono alcune caratteristiche interessanti. Shield TV Pro supporta HDR nei formati HDR10 e Dolby Vision. Sono inoltre compatibili le tracce audio in Dolby Atmos. La risoluzione massima in uscita è Ultra HD ed è possibile sfruttare anche un upscaling migliorato – tramite l'ormai immancabile intelligenza artificiale – per tutte le sorgenti a risoluzione inferiore. Si parla poi di "works with Alexa" e dunque della possibilità di interagire con il dispositivo anche tramite l'assistente vocale Alexa, previo il collegamento di uno speaker Echo compatibile. La stessa procedura è disponibile anche con Google Assistant tramite uno speaker di Google.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker