Hi-Tech

iOS 13 è nel 50% di tutti gli iPhone e iPod Touch, iPadOS nel 33% degli iPad

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ha fornito un aggiornamento sul tasso di diffusione delle più recenti versioni dei suoi sistemi operativi mobile: a distanza di poco meno di un mese dal rilascio, iOS 13 risulta installato nel 50% degli iPhone*, mentre iPadOS si trova nel 33% di tutti gli iPad. Se si restringe il campo di osservazione agli iPhone e agli iPad introdotti negli ultimi quattro anni, le percentuali salgono rispettivamente al 55% e al 41%. Nel leggere i dati è utile ricordare la distribuzione di iPadOS ha preso il quasi una settimana dopo.

Il confronto tra il tasso di adozione di iOS 13 e quello di iOS 12 non è immediato, tenuto conto che con l'arrivo di iOS 13 e iPadOS Apple ha introdotto per la prima volta una distinzione tra la piattaforma software degli iPhone e quella degli iPad. Per avere comunque un parametro di riferimento, si ricorda iOS 12 ha impiegato 23 giorni per raggiungere un tasso di diffusione del 50%, ma nel novero confluivano anche gli iPad.

I dati ufficiali mettono in evidenza anche come il fenomeno della frammentazione sia poco evidente nel mondo Apple: iOS 12 è installato nel 41% di tutti gli iPhone (nel 38% considerando quelli introdotti negli ultimi quattro anni) e nel 51% di tutti gli iPad. Le precedenti versioni di iOS occupano un ruolo marginale (si arriva al massimo al 16% considerando le versioni di iOS precedenti alla 12 installate negli iPad).


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 775 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker