Hi-Tech

Google Pixel 4, 3a e 3: funzione "Top Shot" in arrivo anche per brevi video

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google Pixel 4/4 XL, 3a/3a XL e 3/3 XL stanno per ricevere un ampliamento di "Top Shot", funzionalità della Google Camera che usa l'intelligenza artificiale per determinare se c'è una foto migliore pochi momenti prima o dopo che l'utente preme il pulsante di scatto. Allo stato attuale, Top Shot funziona se è attivato Motion Sense, che come nelle foto live di iOS cattura una raffica di foto prima e dopo la pressione del pulsante. In futuro, l'analisisarà effettuata anche su video di breve durata.

Questa specifica tipologia di video si potrà registrare tenendo premuto il pulsante di scatto quando si è in modalità foto – sostituendo quindi di fatto la cattura di foto a raffica, già sparite sui Pixel 3. Anche qui, Google prevedeva un algoritmo di analisi automatica della raffica per scegliere la foto migliore (Smart Burst). Se lo Smart Burst salvava però foto alla massima risoluzione, i video brevi sono limitati a 1.024 x 768 pixel, che è un po' pochino. quando possibile, quindi, bisognerebbe fare ricorso a "Top Shot" in combinazione con Motion Sense: in quel caso le foto hanno una risoluzione di 2.048 x 1.536 pixel.

Smart Burst era parte dell'esperienza Google Camera dai tempi del Nexus 6P; gli sviluppatori di Mountain View hanno detto che la rimuoveranno perché gli utenti preferiscono/usano più spesso Top Shot – nonostante le evidenti limitazioni di risoluzione. Per il momento non abbiamo dettagli precisi sulle tempistiche di rilascio, ma la solidità nella notizia non è in discussione: la fonte è un documento di supporto ufficiale Google. Lo trovate seguendo il link qui sotto.


Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9 è in offerta oggi su a 246 euro oppure da Amazon a 369 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker