Sport

Pergolizzi: “Abbiamo vinto la partita più difficile. La classifica? Non mi interessa”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Pergolizzi

Pergolizzi
FOTO PEPE
FOTO PEPE
FOTO PEPE
biancavilla-palermo

La partita più difficile. Così Rosario Pergolizzi commenta nel post partita il successo dei rosanero per 1-2 sul campo del Biancavilla: “Quel gol in avvio è stato velocissimo; è stata una delle partite più difficili e scorbutiche, per il campo, per l’ambiente e per la squadra avversaria. Siamo stati bravi a reagire e anche Pelagotti è stato bravo. Un risultato molto importante. Scaramucce a fine partita? Non è successo niente: si parlava solo delle misure del campo, non ho fatto nulla di cattivo. Volevo solo conoscere le misure per poi adattarmi in allenamento”.

PALERMO IN FUGA: LE PAGELLE DI GUIDO MONASTRA

E aggiunge: “Noi eravamo convinti di fare questa partita, il Biancavilla gioca bene e sta facendo bene. dobbiamo convivere con le difficoltà: abbiamo preso un gol vicino, ma non era facile farne due subito. Ovviamente abbiamo sofferto, ma siamo riusciti a non farli ripartire. La classifica? Non mi interessa: penso solo alla prossima col Licata. In questo momento le partite valgono solo 3 punti, 3 punti alla volta. La vittoria è importante ed è la cosa fondamentale è dare continuità alle vittorie”.

“I nostri avversari? O sono motivatissimi o sono arrabbiatissimi, ci siamo detti. Il Biancavilla ha giocato da squadra e ha fatto la partita. Chiedendo in giro, avevamo saputo che Mascara gioca spesso col 4-3-3 mentre con Pidatella facevano anche il 3-5-2. Venire in un campo del genere e vincere non era facile: forse se pareggiavamo ero pure contento, ma abbiamo cercato non solo di difenderci ma di farlo con gli attaccanti, anche con Sforzini e Ricciardo insieme. Siamo anche passati al 4-4-1-1 per non farli ripartire e mandare una punta sul vertice basso avversario. Li abbiamo attaccati alti e abbiamo tolto loro la fase iniziale dell’azione”.

E sulla coppia di bomber aggiunge: “Sono due giocatori basta che si guardano negli occhi e sanno cosa fare. Conta lo spirito di sacrificio: se la squadra si mette in testa che può difendere con 4 attaccanti, saremmo comunque capaci di farlo. Ciò che mi ha convinto è che Lancini si è fatto male venerdì, ma ha fatto terapia e ha avuto voglia di recuperare e questo fa la differenza”.

LEGGI ANCHE

MASCARA: “ABBIAMO FATTO NOI LA PARTITA”

I RISULTATI DELLA SERIE D

PALERMO, 5′ DA RECORD A BIANCAVILLA

“TRASFERTA ALTERNATIVA” DEI TIFOSI AL MERCATO

L’articolo Pergolizzi: “Abbiamo vinto la partita più difficile. La classifica? Non mi interessa” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker