Hi-Tech

Recensione OnePlus 7T Pro, lo Snapdragon 855+ non basta a fare la differenza

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nel nostro lavoro proviamo ogni anno decine di smartphone ma tra una recensione e l'altra tutti abbiamo un "preferito" che utilizziamo nella quotidianità e che potremmo definire il nostro smartphone personale. Ecco, il mio smartphone personale è da un paio d'anni un OnePlus. Ho iniziato con One Plus 5T (Recensione), al quale è succeduto OnePlus 6 (Recensione), per poi passare a 6T in versione normale (Recensione) e successivamente McLaren Edition, mentre dallo scorso maggio ho in tasca il nuovo OnePlus 7 Pro (Recensione).

Quest'ultimo ha segnato un cambiamento importante nella filosofia dell'azienda, soprattutto in termini di prezzo. Il top di gamma economico non è più così economico ma continua ad essere uno dei prodotti più interessanti nella sua fascia di prezzo. Lo abbiamo detto anche nella nostra recensione: se volete un prodotto estremamente performante e sempre super reattivo, con un display fantastico senza notch o altre interruzioni, i 709 euro richiesti quest'anno sono comunque una cifra corretta, pur senza il fascino del "flagship killer" che lo ha avvolto finora.

FUORI CAMBIA QUASI SOLO IL COLORE

Provate a dare un'occhiata veloce alla foto qui sotto e, colore a parte, farete fatica a trovare le differenze. OnePlus 7T Pro e il suo predecessore 7 Pro sono essenzialmente identici. Non cambia nulla per quanto riguarda le dimensioni, zero differenze in termini di design e anche il peso è esattamente lo stesso. Gli unici dettagli che differenziano il vecchio modello dal nuovo, ma sono davvero dettagli, sono la sigla 48 MPX tra le fotocamere che sparisce e il posizionamento del sensore laser per l'autofocus che non è più nascosto tra i tre moduli posteriori ma viene affiancato al comparto fotografico alla sinistra dello stesso.


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker