Hi-Tech

Girada, Shoppati e Zuami: l'Antitrust italiano non molla la presa sul buy&share

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I sistemi di vendita buy&share tornano nel mirino dell'AGCM che ha confermato oggi l'avvio di tre nuovi procedimenti: uno di accertamento nei confronti della società che gestisce il sito shoppati.it e due nei confronti di quelle che si occupano di girada.it e di zuami.it.

Le ultime due erano state già sanzionate in primavera con i provvedimenti n.27636 (PS10842B) e n.27637 (PS11175) che hanno stabilito multe da 350.000 euro (Girada) e da 100.000 euro (Zuami). Sia Girada, sia Zuami non ha ottemperato dalle prescrizioni previste di due provvedimenti, da qui la riattivazione dell'AGCM per farle rispettare.

Non cambia la motivazione che porta l'Antitrust italiano ad intervenire: tali rivenditori propongono prodotti a prezzi molto scontati, senza averne l'effettiva disponibilità. Per finalizzare l'acquisto, l'utente deve attendere che anche altri utenti effettuino lo stesso ordine. Poco chiare le modalità di consegna e illegittima l'impossibilità di esercitare il diritto di recesso e di ottenere il rimborso. Dice al riguardo l'AGCM:


Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9 è in offerta oggi su a 299 euro oppure da Amazon a 369 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker