Sport

Un po’ di “rosa” nell’Italia femminile: c’è anche Roberta Aprile, figlia di Luca

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

schermata-2019-10-08-alle-10-39-07

schermata-2019-10-08-alle-10-39-07
schermata-2019-10-08-alle-10-59-28

Un pizzico di rosanero anche per la nazionale femminile. Tra le azzurre allenate dalla CT Milena Bertolini che affronteranno la Bosnia al Renzo Barbera c’è anche Roberta Aprile, 19 anni, figlia dell’ex portiere del Palermo Luca Sebastiano Aprile e alla prima convocazione assoluta in nazionale maggiore.

LA NAZIONALE FEMMINILE AL BARBERA: BENVENUTE

Il portiere siracusano è stato a Palermo tra il 1998 ed il 2002 (collezionando poche presenze tra C1 e B), ma è proprio in quella fase della carriera che è nata la piccola Roberta, il 22 novembre del 2000 e che in brevissimo tempo si sarebbe innamorata del pallone e avrebbe seguito le orme del padre.

La carriera di Roberta è iniziata nel calcio a 5 con le Formiche di Siracusa, poi il salto nel calcio a 11: a soli 16 anni diventa portiere della Pink Bari, conquistando anche la promozione in Serie A (superando in questo anche il padre) e proseguendo la scalata nelle nazionali giovanili, mentre dal 2019-2020 (dopo essere stata contesa anche da Juventus e Milan) difende i pali dell’Inter. 

Una carriera fulminante che Milena Bertolini ha voluto premiare con una convocazione in nazionale per il match del Renzo Barbera: lì dove il padre di Roberta aveva difeso i colori rosanero, negli anni in cui (in fondo) tutto è cominciato.

LEGGI ANCHE

“BIANCAVILLA – PALERMO, IL MIO DERBY”; DI GAETANO PERRICONE

LUPO: “NESSUNO PUO’ CONTRASTARE IL PALERMO” E SU ZAMPARINI…

LE DICHIARAZIONI DELL’ALLENATORE DEL BIANCAVILLA

L’articolo Un po’ di “rosa” nell’Italia femminile: c’è anche Roberta Aprile, figlia di Luca proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker