Hi-Tech

macOS Catalina senza iTunes, i DJ dovrebbero rimandare l'aggiornamento

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'arrivo di macOS Catalina segna anche la fine ufficiale di iTunes, sulla breccia da quasi due decenni. L'aggiornamento, disponibile al download a partire dalla serata di ieri, si sta però rivelando complicato per una particolare categoria di utenti che utilizzano un Mac, ovvero i DJ che hanno utilizzato lo storico software musicale per gestire il proprio lavoro.

Con la rimozione di iTunes, preannunciata durante il WWDC di quest'anno, verrà meno anche la possibilità di utilizzare la funzione "Condividi XML della libreria con altre applicazioni". I file XML vengono utilizzati dai DJ per condividere l'organizzazione delle tracce in playlist con altre applicazioni – tra i vari esempi, Rekordbox e Traktor . Le playlist create con iTunes si trovano ancora nella nuova app Musica, ma purtroppo il formato XML non è supportato.

Di fatto, dunque, l'aggiornamento a Catalina interromperà la comunicazione tra l'applicazione e molti software esistenti, motivo per cui, secondo Apple, chi fa il DJ per professione dovrebbero evitare di aggiornare i propri Mac e continuare a utilizzare i propri software preferiti su macOS Mojave fino a quando gli sviluppatori non li avranno adattati a Catalina.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker