Hi-Tech

Apple, programma di richiamo per alcuni iPhone 6s e 6s Plus: cosa fare

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple ha avviato un programma di riparazione dedicato ad iPhone 6s e 6s Plus prodotte nel periodo compreso tra ottobre 2018 e agosto 2019. Stando alle indicazioni riportate sulla pagina di supporto ufficiale (link in FONTE), sembra che alcune unità non siano in grado di accendersi a causa di un componente difettoso.

L'azienda di Cupertino ha messo a disposizione dei clienti uno strumento per verificare se lo smartphone in possesso – ripetiamo, limitato ad alcune unità di iPhone 6s e 6s Plus – rientra tra quelli che possono riscontrare il problema e, dunque, sono idonei alla riparazione gratuita.

Il programma è stato lanciato su scala globale – Italia inclusa, dunque – e prevede che lo smartphone venga esaminato da un servizio di riparazione autorizzato prima di procedere all'eventuale sostituzione del pezzo difettoso. E' possibile rivolgersi ad un centro autorizzato, ad un Apple Store o contattare il supporto Apple. Coloro che hanno acquistato un iPhone 6 o 6s in un Paese dello Spazio Economico Europeo (EEA) potranno rivolgersi all'assistenza presso qualsiasi Paese che appartenente allo Spazio stesso.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 726 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker