Sport

Sorrentino: “Futuro? Aspetto la chiamata giusta: la categoria non conta”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

SORRENTINO_SANTUARIO

SORRENTINO_SANTUARIO
sorrentino_conf4
pa-verona-sorrentino

Parla Stefano Sorrentino. Dopo essere stato accostato anche al Palermo in estate, l’ex portiere rosanero e del Chievo continua ad allenarsi in attesa di una chiamata da una squadra e ribadisce l’intenzione di voler continuare a giocare e di voler “sposare” il progetto giusto.

PALERMO – CITTANOVESE: LE PROBABILI FORMAZIONI

Intervistato da TMW Radio, sottolinea: “Mi alleno tutti i giorni a Torino, dove mi sono trasferito da poco per raggiungere le mie figlie. Ringrazio il Chieri, club di Serie D che mi permette di tenermi in forma aspettando la chiamata giusta; sono già arrivate alcune proposte che ho declinato. Non è importante la categoria, per me conta solo il progetto e l’emozione che mi dà giocare. Per ora mi è stato proposto solo un ruolo da secondo portiere, e a me non piace gufare nè stare a guardare. Sono in attesa, con grande serenità. Non conta l’età, è tutta una questione di testa: mi sento bene fisicamente e mentalmente”.

E aggiunge: “Dopo 25 anni di ritiri con i club sin dai primi di luglio è stato strano. Sono stato 3 settimane a Coverciano, dove oltre alla preparazione con i giocatori disoccupati ci siamo anche dedicati al percorso per il patentino da allenatori. Erano presenti altri grandi nomi, come Manuel Pasqual e Antonio Nocerino. La nostra squadra avrebbe certamente fatto la sua figura. Dopo il campo? Non mi vedo particolarmente nel ruolo di allenatore, preferirei una carriera da dirigente”.

LEGGI ANCHE

AZIONARIATO, “AMICI ROSANERO”: APERTE LE ADESIONI

PALERMO, IL PULLMAN ORA É PIÙ ROSA. E LA SOCIETA’….

PALERMO – CITTANOVESE: ARBITRA ROBERTO LOVISON DI PADOVA

 

L’articolo Sorrentino: “Futuro? Aspetto la chiamata giusta: la categoria non conta” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker