Sport

Zamparini assolto dall’accusa di sottrazione fraudolenta di beni

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

zamparini-2

zamparini-2
zamparini-ritiro-bad-2017-2
Zamparini

L’ex presidente del Palermo Maurizio Zamparini è stato assolto dal Tribunale di Busto Arsizio dall’accusa di sottrazione fraudolenta di beni, in relazione al pagamento di una cartella esattoriale da 22 milioni di euro. L’accusa aveva chiesto una condanna a 5 anni.

La vicenda risale al 2012, quando Equitalia inviò all’imprenditore una cartella relativa ad un vecchio contenzioso: secondo l’accusa tra i presunti beni sottratti per eludere il pagamento del debito vi sarebbero state anche azioni del Palermo Calcio, cedute a una sua società con sede a Carnano al Campo (Varese) insieme a due auto e una barca.

Il giudice ha invece ritenuto valide le argomentazioni della difesa: “Se Equitalia avesse svolto una normale attività di recupero crediti” avrebbe appreso che Zamparini “possiede beni e capitali societari per 100 milioni. La vendita di due vecchie Porsche e una barca nulla avevano a che vedere con la cartella esattoriale”.

LEGGI ANCHE

VECCHIO PALERMO COMMISSARIATO: CHIESTA LA REVOCA DEL CONCORDATO

PALERMO, IL “PESO” DELLE CINQUE VITTORIE. ORA…

“MALEDETTA PARTITELLA”: MA PERGOLIZZI DOMENICA CI SARA’

L’articolo Zamparini assolto dall’accusa di sottrazione fraudolenta di beni proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker