Hi-Tech

Peugeot e-208: prova su strada, consumi e app della nuova elettrica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La nuova Pugeot e-208 è arrivata, almeno nella sua presentazione dinamica. In realtà bisognerebbe parlare di nuova Peugeot 208 perché l'elettrica, con questa generazione, è semplicemente una motorizzazione (e un allestimento) aggiuntivo o alternativo ai classici benzina e diesel, non un modello a parte che vuole (o deve) distinguersi per stile e design.

CONSIDERAZIONI SULLE STRATEGIE ELETTRICHE

Le strategie nel panorama delle auto elettriche sono molte ma possono essere riassunte con una manciata di concetti. In principio l'elettrica era l'auto che doveva differenziarsi dal resto, vuoi perché la ricerca più estrema dell'aerodinamica – dettata dalla disponibilità di batterie poco capienti – portava a forme a cui eravamo poco abituati, vuoi perché si investiva poco nel design visti gli alti costi di progetto.

Oggi l'idea di differenziare i modelli elettrici dal resto della gamma resta per molti produttori ed è conseguenza della volontà di far percepire uno stacco netto rispetto al passato. Se, ad esempio, Volkswagen ha abbracciato questa scelta, produttori come i coreani di Hyundai (con Ioniq) e, ancora di più, il gruppo PSA con 208, Corsa e DS 3 Crossback, hanno scelto una strada diversa, accompagnando nella transizione piuttosto che forzando ad un deciso cambio di rotta.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker