Sport

Palermo, la truffa dei biglietti falsi: 6 condanne, altri 5 rinviati a giudizio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

stadio-renzo-barbera

stadio-renzo-barbera
barbera-26-agosto
barbera-26-agosto-2
Stadio Barbera Palermo tribuna curva

Sono già sei le condanne emesse nei confronti di alcuni soggetti indagati nell’inchiesta sulla truffa dei biglietti allo stadio Renzo Barbera, mentre altri 4 soggetti sono stati rinviati a giudizio con l’accusa di emissione e vendita di biglietti falsi per le partite del Palermo (i tagliandi falsi – intestati anche a soggetti deceduti o del tutto inesistenti – secondo l’inchiesta sarebbero oltre 4 mila).

PALERMO, IL “PESO” DELLE CINQUE VITTORIE. ORA…

Come riportato dal Giornale di Sicilia, le sei persone condannate hanno patteggiato la pena con il benestare del gup Fabrizio Molinari: si tratta di Michele Fiaschetto (titolare di una ricevitoria di Termini Imerese), i due bagarini Vito ed Antonio D’Angelo (padre e figlio), Dario e Martina Randazzo (titolari di una ricevitoria di viale Piemonte) e Francesco Puglisi. Le condanne, con pena sospesa, vanno da un minimo di un anno a un massimo di 20 mesi.

Allo stesso tempo altre 5 persone sono state rinviate a giudizio:  si tratta Pasquale Minardi, leader della “Curva Nord Inferiore”, il suo presunto braccio destro Vincenzo Gulizzi, Michele Di Franco, Giuseppe Scavone e Francesco Paolo Di Lorenzo, titolare di una ricevitoria in piazza Leoni. I tre bagarini Andrea ed Antonio Pellicano e Massimo Falcone hanno invece scelto il rito abbreviato.

LEGGI ANCHE

“MALEDETTA PARTITELLA”: MA PERGOLIZZI DOMENICA CI SARA’

SERIE D, GIUDICE SPORTIVO: MULTATO IL PALERMO

VECCHIO PALERMO COMMISSARIATO: CHIESTA LA REVOCA DEL CONCORDATO

L’articolo Palermo, la truffa dei biglietti falsi: 6 condanne, altri 5 rinviati a giudizio proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker