Sport

Palermo, il “peso” delle cinque vittorie. Ora il calendario si complica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

esultanza-palermo

esultanza-palermo
ficarrotta-fc-messina-palermo
ospiti-fc-messina-palermo
Pepe/Puglia

Che valore hanno le cinque vittorie del Palermo sotto il profilo tecnico? Certamente immenso dal punto di vista psicologico perchè non era affatto scontato: non basta chiamarsi Palermo per vincere e non era facile ripartire da zero, per di più partendo in ritardo. Nessuno si aspettava un inizio così autorevole, la preparazione estiva è iniziata il 12 agosto.

Sul piano tecnico, però, va anche sottolineato che curiosamente tutte e cinque le avversarie del Palermo si trovano nella zona destra della classifica. Marsala, San Tommaso, Roccella, Marina di Ragusa ed FC Messina si trovano adesso tra la dodicesima alla diciassettesima posizione. La sfida più probante, in fondo, è stata contro la squadra del presidente Arena e nell’economia del campionato può incidere molto.

Gli uomini di Pergolizzi, insomma, dati alla mano hanno avuto una partenza “morbida”. Le vittorie valgono sempre tre punti ma vanno anche “pesate”: solo nelle prossime gare si conoscerà la vera forza dei rosanero. Non è dunque ancora il momento di festeggiare ma già i rosanero hanno preso un consistente vantaggio su alcune rivali indicate tra le favorite: l’ARC Messina, ad esempio, è già sei punti indietro, il Savoia sette. Resta in scia l’Acireale che sarebbe a punteggio pieno senza lo 0 a 3 a tavolino per avere fatto giocare in campionato un giovane squalificato.

Adesso sale il livello di difficoltà. Le prossime avversarie sono Cittanovese, Biancavilla, Licata, Nola, Corigliano e Savoia, quasi tutte per ora occupano il lato sinistro della classifica. Test più probanti prima di quella che in questo momento sembra proprio sfida verità con l’Acireale che il Palermo giocherà l’8 dicembre. Ma se l’ostacolo sarà più alto è anche vero che anche il Palermo sarà più competitivo.

Giornata dopo giornata la squadra dimostra miglioramenti sul piano atletico e su quello della personalità. E man mano che si andrà avanti avrà sempre più valore anche il “peso” della rosa dei giocatori. Il Palermo ha molte alternative valide, si concede il lusso di tenere in panchina giocatori che sarebbero titolari ovunque. Segno che Sagramola e Castagnini hanno lavorato bene e che Pergolizzi è stato capace di assemblare il materiale umano con la concretezza necessaria di chi è chiamato a vincere sempre.

LEGGI ANCHE

PAPARESTA PREMIATO ALLA CAMERA

SERIE D, GIUDICE SPORTIVO: MULTATO IL PALERMO

L’INTERVISTA A PELAGOTTI

L’articolo Palermo, il “peso” delle cinque vittorie. Ora il calendario si complica proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker