Sport

Il Nola torna a casa… per ora: polemica con l’amministrazione per lo stadio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

logo-nola

Il Nola torna a casa per le prossime partite interne di serie D, ma nelle parole della dirigenza resta una nota polemica. Il club campano giocherà infatti domenica contro l’FC Messina allo Sporting Club di Via Seminario e il successivo match interno dopo alcuni lavori di adeguamento, ma la società non esclude di riprendere poi il “tour” per la Campania.

PALERMO, IL “PESO” DELLE CINQUE VITTORIE. ORA…

Per la società, rappresentata dall’Amministratore Delegato bianconero, Paolo Bencivenga, lo stadio resta inadeguato per il proprio progetto e ambizioni: “Siamo venuti a conoscenza di quelli che saranno i costi di gestione dell’impianto nel corso della stagione. Cifre enormi non dipese assolutamente dall’attuale amministrazione ma dal precedente commissariamento che oggettivamente ci scoraggiano e non poco. Domenica giocheremo allo Sporting ma poi si vedrà, perché per quanto agibile lo Sporting Club è una struttura priva di comfort, senza illuminazione, senza settori coperti, senza un’area stampa, insomma un “mezzo stadio” che la burocrazia valuta quanto una struttura all’avanguardia”.

E sottolinea: “Per il momento abbiamo deciso di giocare a Nola, sperando che la città risponda con entusiasmo gremendo le gradinate a sostegno di una squadra che ha iniziato alla grande il campionato. Purtroppo, non possiamo escludere, tra 15 giorni, la ripresa del nostro tour in giro per la Campania alla ricerca di uno stadio adeguato alle nostre esigenze ed alle nostre casse. Da parte nostra non mancherà mai la voglia di lottare – ha concluso Bencivenga – anche se al momento il futuro resta incerto”.

LEGGI ANCHE

VECCHIO PALERMO COMMISSARIATO: CHIESTA LA REVOCA DEL CONCORDATO

“MALEDETTA PARTITELLA”: MA PERGOLIZZI DOMENICA CI SARA’

L’articolo Il Nola torna a casa… per ora: polemica con l’amministrazione per lo stadio proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker