Hi-Tech

WhatsApp, Messenger e gli altri: la qualità delle chiamate via app | OpenSignal

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Inutile girarci intorno: gli smartphone sono diventati strumenti pressoché completi, in grado di mettere a disposizione degli utenti funzioni che vanno ben oltre la semplice telefonata. Internet ha preso il sopravvento, spalancando una finestra dalla quale è possibile accedere praticamente a tutto. Del resto, le app sono nate per questo. Fatto curioso è che quasi tutte le app più scaricate al mondo e di maggior successo sono quelle che permettono di accedere ad una specifica funzionalità: telefonare. Così sono – tra le altre – WhatsApp, Facebook Messenger e Skype, piattaforme per la comunicazione scritta e, sempre più, anche orale.

Cresce il numero di persone che si affidano proprio a queste applicazioni per mettersi in contatto con i propri cari o per comunicare per motivi di lavoro, specie oggi che la connettività 4G è sempre più diffusa – in Italia, ad esempio, è il Nord-Ovest l'area più coperta (dati OpenSignal). Ed è proprio OpenSignal a stilare una nuova classifica in cui si fotografa la situazione relativa all'esperienza d'uso delle app che consentono di effettuare chiamate vocali in diversi Paesi del mondo, Italia inclusa.

Il punto di partenza è: indubbiamente è cambiato il modo in cui comunichiamo, con le app che stanno via via prendendo il sopravvento sulle classiche telefonate.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker