Hi-Tech

Microsoft Surface Pro X ufficiale: 2-in-1 incredibilmente leggero con chip ARM custom

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Microsoft Surface Pro X è il nome del nuovo arrivato della famiglia Surface, che si affianca quindi agli appena presentati Pro 7 e Laptop 3 (l'evento è ancora in corso, segui il nostro live blog con video commento!). È il successore spirituale di Surface Go, ma la carne al fuoco è davvero tanta: a partire dal SoC custom Microsoft SQ1, basato su architettura ARM e con connettività LTE.

Il dispositivo ha un display da 13 pollici, è incredibilmente leggero (762 grammi circa!) ed è spesso appena 5,3 millimetri. Le cornici sono molto più sottili di quelle viste su Surface Pro 7 – tanto che lo chassis rimane lo stesso del Surface Go, che aveva un display da 12" di diagonale. Sempre rimanendo in tema display, in pannello montato su Surface Pro X ha una risoluzione di 2.880 x 1.920 pixel, con una densità di 267 pixel per pollice. Il contrasto di 1.400:1 fa pensare a un LCD, non a un OLED.

Microsoft SQ1 è un chip che Panos Panay ha definito "con DNA Snapdragon", confermando quindi che il chip è stato progettato a stretta collaborazione con Qualcomm arricchito da un coprocessore AI. Ha anche un consumo molto più elevato dei tradizionali SoC ARM: da 2 W circa si passa a ben 7. Possiamo quindi aspettarci prestazioni superiori a quelle viste finora su device Windows 10 on ARM. Anche la GPU è stata completamente riprogettata. Panay dice che le performance per watt sono migliori fino a 6 volte rispetto a Surface Pro 6.


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da tech in shop a 605 euro oppure da ePrice a 765 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker