Sport

Azionariato, Amici Rosanero si presenta: “Non è una gara, ma un atto d’amore”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

logo-nuovo-palermo barbera

logo-nuovo-palermo barbera
amici-rosanero
amenta

Il termine per le candidature dell’azionariato popolare si avvicina e l’associazione “Amici Rosanero” ha presentato oggi a Villa Lampedusa il progetto e la visione che intende portare all’interno del nuovo Palermo. A presentare le linee guida sono stati Carlo Amenta e Fabrizio Giambona, che ha commentato anche l’ingresso in “squadra” del Comitato per l’Azionariato rosanero rappresentato dall’avvocato Ninni Terminelli.

Giambona ha affermato: “Siamo partiti in maniera diversa, ma siamo riusciti a capire che non siamo qui per vincere una gara ma creare un salvadanaio per creare il centro sportivo. La cifra minima è di 100 euro, mentre la massima è libera. E’ un aspetto spesso sottovalutato, ma per una squadra di calcio il centro sportivo è un fattore fondamentale, che avrebbe anche un grande impatto a livello sociale”.

Amenta si è invece soffermato su alcuni aspetti tecnici: “Il nostro è un atto d’amore nei confronti del Palermo, ma chi vincerà potrà nominare un rappresentante che avrà la possibilità di “controllare” i conti del club. Ci saranno due tipologie di soci: i soci fondatori che entro il 31 ottobre avranno immesso la propria somma (e avranno la possibilità di scegliere 4/5 del consiglio direttivo), e i soci ordinari (che avranno la possibilità di scegliere un solo rappresentante sui cinque nel consiglio direttivo)”.

LEGGI ANCHE

PAPARESTA PREMIATO ALLA CAMERA

SERIE D, GIUDICE SPORTIVO: MULTATO IL PALERMO

CROTONE IN LUTTO: MORTO IL PREPARATORE ATLETICO

L’INTERVISTA A PELAGOTTI

L’articolo Azionariato, Amici Rosanero si presenta: “Non è una gara, ma un atto d’amore” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker