Hi-Tech

Windows 10X (Lite), OS per dispositivi con 2 schermi o pieghevoli | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Mancano poco meno di ventiquattr'ore all'evento che Microsoft terrà a New York: da un lato sono attesi i nuovi Surface svelati nelle scorse ore da Evleaks (Evan Blass), dall'altro novità anche per quanto riguarda il software. A fornire ulteriori dettagli su quest'ultimo punto è sempre l'instancabile Blass che, per la prima volta, cita il nome di Windows 10X.

Il nome è nuovo, non lo è la sostanza: si tratta infatti della versione del sistema operativo di Microsoft precedentemente identificata come Windows Lite, ovvero un'ulteriore variante di Windows appositamente sviluppata per i dispositivi con due schermi, come il tanto chiacchierato Centaurus della stessa casa di Redmond, o con uno schermo pieghevole. Blass avvalora tale ipotesi ed aggiunge un piccolo dettaglio sulla gestione delle applicazioni.

(Windows 10X, ndr.) esegue le applicazioni desktop in container, dice sinteticamene Blass. Mancano ulteriori dettagli sul funzionamento, ma si possono avanzare almeno un paio di ipotesi. Il riferimento al ''container'' può far venire un'app realizzata sfruttando la UWP (Universal Windows Platform), come quelle che possono eseguite su Windows 10 in modalità S scaricandole dal Microsoft Store. Oppure, si può prospettare l'esecuzione delle applicazioni non in locale, ma sfruttando la Rete e tecniche di virtualizzazione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker