Sport

L’a.d. della Lega A: “Multe fino a 26 mila euro per chi guarda le tv pirata”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

luigi-de-siervo

L’amministratore delegato della Lega Serie A, Luigi De Siervo, è stato intervistato per Radio Crc e ha ribadito la ferma volontà di lottare contro le tv pirata.

“La perdita è stata di oltre un miliardo di euro – afferma – che i cittadini in questo modo forniscono alla criminalità organizzata. Invito tutti a capire che questa non è una furbata, ma è un reato. Se i comportamenti dovessero continuare, i cittadini verranno multati: le multe oscilleranno tra i 2.500 e i 26.000 euro“.

“Tra qualche settimana verranno fuori le prime persone responsabili – continua – che inizieranno a pagare. Ciascun collegamento internet lascia una scia indelebile all’interno dei server, così da garantire l’individuazione alla polizia postale”.

De Siervo parla anche delle tante lamentele dei tifosi sui costi alti delle pay tv, che detengono i diritti dei campionati: “Per poter abbassare il prezzi del calcio in tv, dobbiamo avere molti abbonamenti in più. Se il sistema non trova fondi, è impossibile. In soli due anni, 5-6 squadre di Serie A falliranno se queste furbate continueranno“.

LEGGI ANCHE

CHAMPIONS, DOVE VEDERE LE PARTITE IN TV E STREAMING

L’articolo L’a.d. della Lega A: “Multe fino a 26 mila euro per chi guarda le tv pirata” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker