Hi-Tech

Recensione iPhone 11 Pro: una conferma ma 64GB base non bastano

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 2019 è un anno importante per Apple. La casa di Cupertino spinge l'acceleratore nel settore dei servizi lanciando Apple TV+ e Apple Arcade, presenta il potentissimo Mac Pro e stravolge nuovamente la nomenclatura di iPhone. Spariscono i numeri romani arrivati solo nel 2017 e tornano quelli arabi, questa volta però affiancati da un suffisso importante, già presente in tanti altri prodotti del listino Apple; Pro.

Eccoci quindi davanti ad iPhone 11 Pro, il più piccolo e compatto tra i due Pro presentati quest'anno e quindi diretto successore dell'iPhone X che nel 2017 ha lanciato il nuovo design con bordi estremamente ridotti e notch. Le dimensioni compatte (perché è inutile discuterci sopra, nel mercato di oggi questo è a tutti gli effetti un compatto) non devono trarre in inganno; anche quest'anno Apple ha deciso di mantenere la parità di specifiche tra il modello da 5,8" e il Pro Max (Recensione) da 6,5", quindi le uniche reali differenze risiedono nella diagonale del display – e non nella sua qualità -, nella capacità della batteria e nel peso.

Caratteristiche fisiche che non incidono in alcun modo sulla vocazione da top di gamma di iPhone 11 Pro; presente il nuovo comparto fotografico principale con tre fotocamere, un ottimo pannello OLED, una qualità costruttiva ai vertici della categoria e prestazioni di altissimo livello grazie al SoC Apple A13 Bionic.

Apple iPhone 11 Pro è disponibile online da Centronoli a 1,095 euro oppure da Amazon a 1,359 euro. Per vedere le altre 21 offerte clicca qui.

(aggiornamento del 30 September 2019, ore 11:45)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker