Sport

FC Messina – Palermo 0 – 1 LE PAGELLE: Ficarrotta e Felici, i rosa fanno festa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Ficarrotta

squadra-palermo-fc-messina
FOTO PUGLIA/ PEPE
Pepe/Puglia
Pepe/Puglia
whatsapp-image-2019-09-29-at-15-19-08

Il Palermo riesce a vincere anche nella sua versione meno brillante: buon segno. Il Messina è forse più forte delle altre quattro rivali finora incontrate ma il Palermo non riesce quasi mai a imprimere ritmo alla manovra. Il gol decisivo viene da un calcio piazzato e questa volta bisogna dire grazie alla traversa se i rosanero riescono a salvare i tre punti. Cinque gare, 15 punti: complimenti a Pergolizzi.

LA CRONACA DEL MATCH

MESSINA (4-3-3): Aiello 5,5; Correnti 7, Fissore 6, Marchetti D. 6 (dal 31′ s.t. Bevis s.v.), Quitadamo 6,5 (dal 18′ s.t. Melillo 6); Marchetti A. 5,5, Giuffrida 6,5, Casella 5,5; Carbonaro 6, Aladje 5,5, Carrozza 5,5. Allenatore: Massimo Costantino.

PALERMO (4-3-3): Pelagotti s.v.; Doda 6, Lancini 6, Crivello 6,5, Vaccaro 6 (dal 21′ s.t. Ambro); Kraja 5,5 (dal 21′ s.t. Peretti), Martin 6, Martinelli 5,5, Ficarrotta 7 (dal 29′ s.t. Langella s.v.), Ricciardo 6 (dal 41′ s.t. Sforzini s.v.), Felici 6,5.  Allenatore:  Rosario Pergolizzi.

Pelagotti s.v.: Nel primo tempo si annoia, potrebbe portarsi la play station. Un brivido a inizio ripresa ma in realtà la palla non la tocca. Quando sembra spacciato la salva la traversa.

Doda 6: Gara anonima, preoccupato soprattutto della fase difensiva anche perchè dalle sue parti si aggira Correnti che è fra i più vivaci del Messina. Un buon salvataggio difensivo gli viene “annullato” per fuorigioco avversario.

Lancini 6: Il Messina fa davvero poco in avanti, il suo pomeriggio è tranquillo.

Crivello 6,5: Argina Carbonaro che lì davanti cerca sempre di inventare qualcosa.

Vaccaro 6: Un po’ come Doda, preoccupato di non prendere gol raramente supera la metà campo. Ma non ha sbavature.

(dal 21′ s.t. Ambro) s.v.: Questa volta non riesce a incidere sulla gara.

Kraja 5,5: Una flessione ogni tanto può anche capitare a un ragazzo alle prime armi. Stavolta non è ispirato.

(dal 21′ s.t. Peretti) s.v.: Schierato da terzino destro in una difesa che sostanzialmente diventa a tre.

Martin 6: Ordinato e geometrico come al solito. Ma stavolta su ritmi esageratamente bassi che non consentono al Palermo di creare troppe difficoltà agli avversari.

Martinelli 5,5: Sotto tono, sia sul piano atletico che nella lucidità.

Ficarrotta 7: Dimostra coraggio nel calciare in porta una punizione da oltre 25 metri ma gli va bene perchè indovina l’angolo giusto. Un gol pesantissimo che compensa un primo tempo senza squilli anche se giocato sempre con l’idea di puntare la porta avversaria.

(dal 29′ s.t. Langella) s.v.: Piazzato da mezzala sinistra nell’ultimo quarto d’ora

Ricciardo 6: Partita di fatica, di lavoro sporco ma di sponde importanti. Anche se la squadra non lo serve granchè bene lui trova il modo di rendersi utile, come in occasione dell’assist per Felici nel primo tempo.

(dal 41′ s.t. Sforzini) s.v.: Primi cinque minuti in maglia rosa, si comincia con poco….

Felici 6,5: Fisicamente il più vivace, crea nel primo tempo l’unica vera palla gol della partita, gioca con intensità sia a sinistra che a destra.

LEGGI ANCHE

AZIONARIATO PALERMO: PRONTA LA CANDIDATURA DI “AMICI ROSANERO”

COLPO DI MERCATO IN ECCELLENZA: IL CUS INGAGGIA MADONIA

L’articolo FC Messina – Palermo 0 – 1 LE PAGELLE: Ficarrotta e Felici, i rosa fanno festa proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker