Hi-Tech

Chromebook: primi modelli HP con pennino universale e supporto esteso per 7 Lenovo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Diverse novità nell'universo chromebook: HP ha presentato i primi modelli con supporto allo standard USI, ovvero Universal Stylus Interface, mentre Google ha esteso il supporto software a sette portatili Lenovo fino al 2025.

I NUOVI CHROMEBOOK HP CON PENNINO UNIVERSALE

Iniziamo con i nuovi prodotti di HP, due convertibili 2-in-1: x360 12b e x360 14b. Sono modelli relativamente economici, basati su processori Intel Pentium o Celeron con GPU Intel HD Graphics integrata. L'archiviazione è pari a (massimo) 128 GB, eMMC. Il numero nel codice modello indica la diagonale del display: il più piccolo ha risoluzione HD+ e rapporto 3:2, mentre il secondo ha anche un'opzione FHD. La scocca è sottile e la dissipazione del calore passiva; la tastiera è retroilluminata, e si poggia su una struttura in metallo. L'autonomia dichiarata è di 12 ore per il modello più compatto, 10 ore per quello più grande. A disposizione troviamo porte USB Type-A e Type-C e un lettore di schede di memoria.

Gli schermi sono ovviamente touch, e supportano, appunto, il nuovo standard USI. L'iniziativa è in sviluppo dal 2015, e Google è entrata a farne parte già dal 2018. L'obiettivo è rendere meno frastagliata la compatibilità dei pennini con i dispositivi in commercio, spesso limitata ai modelli (magari nemmeno tutti) dello stesso produttore. Quindi gli utenti potranno decidere di comprare la nuova HP Rechargable USI Pen oppure una qualsiasi di altri produttori – basta che sia compatibile con la versione 1.0 dello standard.


Il top gamma con il miglior rapporto qualità/prezzo? Asus ZenFone 6, in offerta oggi da ASUS eShop a 499 euro oppure da Unieuro a 559 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker