Hi-Tech

Apple Watch Series 5 smantellato da iFixit: pochi cambiamenti ma determinanti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple Watch Series 5 è molto simile al suo predecessore, ma non proprio uguale: è quanto rivela il teardown dal team di iFixit -molto occupato in questo periodo: negli ultimi giorni ha smantellato iPhone 11 e 11 Pro Max (ved. QUI e QUI) e sospettiamo che non sia finita qui (rimangono ancora iPhone 11 Pro e iPad 10.2 di ottava generazione). La procedura di apertura è analoga a quella di Series 4, e il punteggio di riparabilità è identico – 6 su 10, proprio come i due iPhone. Su quello, insomma, non c'è molto da dire. Analizzando i componenti, invece, questi sono gli aspetti più rilevanti:

  • Il modello da 44 millimetri ha una batteria solo leggermente più grande, dell'1,4%. La capacità sale da 291,8 a 296 mAh. Nel modello da 40 millimetri, invece, sorprende trovare una batteria racchiusa in un inusuale involucro di metallo. La capacità aumenta inoltre del 10%.
  • Servono i raggi X per vedere il sensore di luminosità (non è chiaro se nuovo o comunque migliorato sensibilmente) e la bussola (questa è nuova di sicuro). Il nuovo chip S5 include le stesse CPU e GPU dell'S4 che trovavamo sulla generazione precedente.
  • Il display sembrerà anche uguale, ma Apple ha lavorato molto su driver, chip di gestione energetica e il sopraccitato sensore di luminosità per offrire una funzione nuova e determinante: ovvero il display always-on.
  • Nonostante l'ampia similitudine, i componenti di Apple Watch Series 5 e 4 non sono intercambiabili. Alcune forme e le posizioni di alcuni connettori variano quel tanto che basta a rendere impraticabile l'operazione.

Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Bass8 a 469 euro oppure da Media World a 579 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker