Hi-Tech

Google: il diritto all'oblio non sarà garantito su scala globale

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google non sarà obbligata ad applicare il diritto all'oblio su scala globale: fuori dall'Unione Europea sarà quindi possibile continuare a visualizzare anche i risultati delle ricerche che all'interno dell'UE ricadono nel diritto all'oblio e, come tali possono essere rimossi su richiesta dell'interessato.

La decisione è stata presa dalla Corte di giustizia dell'Unione Europea ed è solo l'ultimo capitolo di una diatriba che va avanti da diversi anni. In particolare, il diritto all'oblio nell'UE era stato sancito dalla stessa corte con una decisione del 2014, ed era stata poi inclusa nel Regolamento generale sulla protezione dei dati (Gdpr); ma, appunto, vale solo per il territorio dell'UE.

A questo proposito, all'inizio del 2015 l'Unione Europea si era lamentata dell'eccessiva facilità con cui era possibile aggirare la "censura" dell'epoca: bastava accedere a Google da un altro dominio (passando ad esempio da google.it a google.com) per visualizzare quanto era nascosto sul dominio nazionale.


Fotocamera Wide al miglior prezzo? LG G7 ThinQ è in offerta oggi su a 382 euro oppure da ePrice a 591 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker