Politica

Il duro giudizio di Salvini sull'accordo sui migranti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

“E’ per il 99% una presa in giro” e per il resto “una calata di braghe”: così il leader leghista, Matteo Salvini, ha commentato l’accordo sui migranti raggiunto a La Valletta, intervenendo a Tg2 Post. “I numeri mi dicono che verranno forse redistribuiti il 10% di quelli arrivati e, nel frattempo, a settembre gli arrivi sono aumentati del 50%”, ha spiegato Salvini. La redistribuzione, infatti, riguarderebbe solo i migranti salvati dalle Ong che sono il 10% del totale di quelli arrivati in Italia, ha aggiunto.

Per il leader leghista se da parte dei partner europei “c’è un atteggiamento diverso” è “perché quel brutto e cattivo di Salvini ha sollevato il problema”. In ogni caso, ha osservato ancora l’ex vicepremier, “dove c’è un sindaco della Lega, se verrà chiamato per redistribuire i migranti sul territorio, risponderà cortesemente: ‘No, grazie'”. 

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker