Hi-Tech

Google paga 1 miliardo di euro alla Francia per tasse eluse

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google verserà alla Francia quasi 1 miliardo di euro in tasse arretrate eluse (465 milioni) e relativa multa (500 milioni). Stando a quanto riporta Reuters, il colosso del Web avrebbe già acconsentito al pagamento della cifra, quindi non dovrebbero esserci ricorsi, appelli o altri prolungamenti del procedimento.

La notizia riguarda la sempre spinosa questione delle tasse, e di come in Europa le grandi multinazionali del web riescano a pagare molto meno di quanto dovuto sfruttando alcune condizioni molto vantaggiose proposte dall'Irlanda (lo schema è infatti ormai noto come il doppio irlandese, che ha addirittura l'onore di una pagina Wikipedia dedicata ed è considerato lo strumento per evitare il pagamento delle tasse più efficace della storia). La Francia aveva Google nel mirino già da diverso tempo: già nel 2016 aveva perquisito il suo quartier generale di Parigi, ma nel 2017 un giudice aveva stabilito la sua innocenza.

Il governo francese non si è però dato per vinto, e mentre gli altri Paesi europei non sembrano trovare un accordo che vada bene per tutti, ha varato una propria Web Tax, che ha portato al risultato di cui discutiamo oggi. È facile presupporre che sia solo il primo di molti patteggiamenti che riguarderanno aziende del calibro di Facebook, Amazon, Apple e così via. Tra l'altro, vale la pena ricordare che per Google è la seconda multa dell'anno in Francia: verso fine gennaio le autorità avevano accertato una violazione della nuova normativa sulla privacy GDPR. Ma la multa era di entità ben inferiore: 50 milioni di euro. Bruscolini per Google.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker