Hi-Tech

Google Assistant su tutti i dispositivi Chrome OS 77 solo in alcuni mercati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il cammino che porterà Google Assistant su tutti i chromebook basati su Chrome OS si rivela più difficoltoso di quanto Google avesse lasciato intendere inizialmente. I colleghi di 9to5google hanno scoperto che, per cominciare, l'assistente virtuale sarà disponibile solo in quindici mercati (fortunatamente l'Italia è compresa), ma ci saranno anche limitazioni di accesso per utenti G Suite, perché Google non ha ancora trovato la giusta formula per adattarlo all'ambiente aziendale. Intanto, i Paesi supportati ufficialmente sono:

Australia, Canada (sia inglese sia francese), Danimarca, El Salvador, Francia, Germania, Giappone, Italia, Messico, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Regno Unito, Spagna, Stati Uniti.

Assistant per tutti i chromebook dovrebbe arrivare con la distribuzione di Chrome OS 77, la settimana prossima (come di consueto, una settimana dopo il rilascio della medesima versione del browser Chrome appena avvenuta). Stando a un recente commit, Google ha già pianificato i prossimi tre Paesi a cui estenderà il supporto di Assistant: vale a dire India (solo lingua inglese), Belgio (francese) e Colombia.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 619 euro oppure da Amazon a 678 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker