Hi-Tech

Energia elettrica: maree e urina tra le fonti rinnovabili del futuro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'energia proveniente da fonti rinnovabili è essenziale per rendere davvero le auto elettriche meno inquinanti: come sappiamo, infatti, questi veicoli possono contare sì sulle zero emissioni a livello locale – ed è questo che le rende essenziali per ridurre l'inquinamento dell'aria nelle città – ma non si può dire altrettanto sull'intero ciclo di vita.

Tra i fattori da considerare, infatti, non ci sono solamente aspetti quali la dismissione delle batterie, ma anche la natura dell'energia utilizzata per ricaricare queste stesse batterie. Quella prodotta da fonti rinnovabili è ovviamente preferibile per abbassare in modo sostanziale il bilancio delle emissioni "Well to wheel" (il riferimento è al pozzo di estrazione del petrolio, che nel caso delle auto elettriche indica la produzione dell'energia da centrali che fanno uso di combustibili fossili): a questo proposito, un articolo pubblicato sul portale Skoda Storyboard ci mostra alcune interessanti alternative alle comuni fonti rinnovabili (idroelettrico, eolico e solare).

La ricerca di soluzioni alternative non è una semplice curiosità, ma rappresenta la risposta ad un'esigenza futura: gli analisti, infatti, sostengono che la diffusione della mobilità elettrica porterà a una rapida fluttuazione della domanda di energia, soprattutto nei Paesi in cui si fa più uso di rinnovabili.


L’unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Technopoint a 569 euro oppure da ePrice a 732 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker