Hi-Tech

Huawei, mossa a sorpresa per uscire dal ban: vendere tutti i suoi brevetti 5G

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei è pronta al colpo di scena: per uscire dal ban, Ren Zhengfei mette in vendita tutti i brevetti dell'azienda sul 5G. La mossa – più politica che commerciale – è stata svelata dallo stesso CEO nel corso di una lunga intervista rilasciata a The Economist. Con questo, Huawei intende uscire dall'impasse del ban dimostrando al mondo occidentale di voler recuperare quella fiducia venuta meno negli ultimi mesi, soprattutto in tema reti di nuova generazione.

Lo stesso Zhengfei non sa chi potrebbe comprare tutto il know-how acquisito nel tempo, frutto di anni di lavoro e di costosi investimenti. E per questo motivo è anche difficile stimare la cifra: "decine di miliardi di dollari", riporta l'autore dell'intervista Hal Hodson. La proposta porterebbe innanzitutto alla creazione di un nuovo soggetto concorrente di Huawei in Occidente, spezzando di fatto la sua "ingombrante presenza" nel business del 5G (Huawei è in 2/3 delle reti 5G internazionali), e soprattutto brevetti, licenze, progetti, competenze tecniche e codici passerebbero di mano e non sarebbero più sotto il controllo della società cinese.

Proprio i codici sorgente potrebbero rappresentare la vera svolta: una volta venduti, questi potrebbero essere liberamente modificati dall'acquirente, e dunque non essere minimamente controllati (e controllabili) né da Huawei, né tantomeno dal governo cinese, come gli Stati Uniti ritengono che attualmente accada nonostante le continue smentite da parte della società asiatica.


Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 569 euro oppure da Amazon a 740 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker