Sport

Curtale: “Palermo, ti presento il Roccella. Ficarrotta? Lo conosco bene…”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

screenshot-173

Contro il Palermo senza timore. Con questa mentalità il Roccella si prepara alla sfida di domenica contro il Palermo e il ds della formazione calabrese Francesco Curtale ribadisce tale stato d’animo, approfondendo alcuni dei temi del match contro i rosanero.

MERCATO PALERMO: SERVE UN ALTRO CENTRAVANTI

Intervistato da Stadionews, sottolinea come il Palermo sia (secondo lui) la squadra più forte e attrezzata ma che il Roccella non ha intenzione di partire battuto: “Ovviamente il pronostico è tutto dalla parte del Palermo, che è una corazzata, ma sicuramente non vogliamo fare la vittima sacrificale. Cercheremo di dare tutto e speriamo di fare un risultato positivo. Siamo una delle squadre più giovani del campionato, con un’età media di 20 anni e cerchiamo di fare quello che possiamo. L’anno scorso la società vecchia ha lasciato qualche situazione debitoria, ma non ci piangiamo addosso. Il nostro obiettivo resta la salvezza e avere una squadra così giovane e motivo di orgoglio”.

Una partita che sarà un evento per la cittadina calabrese (poco meno di 7 mila abitanti), che per l’occasione si sposterà al Locri: “Non capita tutti i giorni di giocare con una squadra così importante, anche se l’anno scorso capitò con il Bari e qualche anno fa accadde con la Reggina. E la scelta dello stadio di Locri  è stata fatta anche in funzione dei tifosi rosanero: per noi sarà una trasferta brevissima (circa 10 km) e così facendo daremo la possibilità di seguire la partita anche ai tanti tifosi che verranno da tutta la Locride”.

Sul fronte tecnico, il ds del Roccella mette poi “nel mirino” Ficarrotta e Ricciardo; due giocatori che Curtale conosce molto bene: “Ficarrotta lo abbiamo avuto qui a Roccella con mister Galati e sappiamo bene che è uno dei giocatori più forti della categoria. Ricciardo lo abbiamo avuto avversario più di una volta e sapete bene quanti campionati ha vinto negli ultimi anni. Il Palermo annovera gente che giocava in Serie C fino a poco tempo fa, gente abituata a vincere”.

Curtale guarda anche alla sconfitta dei rosa contro il Biancavilla, risultato che lo sorprende fino a un certo punto: “Contro di noi ha vinto per un episodio (un errore del nostro difensore classe 2000), ma il Biancavilla è un tipo di squadra che in Serie D ci può stare, quadrata, molto fisica e anche ben piazzata in campo. In generale le prime giornate le prenderei con le pinze perché alle volte un po’ depistano sull’esito del campionato… ma domenica ci aspettiamo in ogni caso un Palermo forte”.

LEGGI ANCHE

ROCCELLA – PALERMO: COME RAGGIUNGERE LO STADIO DI LOCRI

PALERMO, COME TRASFORMARE IL TRAUMA DELLA D IN UNA GRANDE OPPORTUNITÀ

PALERMO – BIANCAVILLA: GLI HIGHLIGHTS

L’articolo Curtale: “Palermo, ti presento il Roccella. Ficarrotta? Lo conosco bene…” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker