Hi-Tech

Harmony OS non maturo per gli smartphone: serve ancora tempo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ren Zhengfei torna a parlare di HarmonyOS dopo che il CEO Richard Yu aveva rilasciato importanti dichiarazioni in merito nel corso di IFA 2019: in quell'occasione, il fondatore di Huawei non aveva escluso un imminente rilascio del nuovo sistema operativo sui primi dispositivi del brand.

"Harmony OS non è ancora pronto per essere installato sugli smartphone", ha però ammesso Zhengfei, che ancora una volta sottolinea come l'ecosistema sia stato pensato e sviluppato non tanto per i dispositivi mobile, quanto per l'automazione e i processi industriali, la guida autonoma e l'internet delle cose. La bassa latenza che lo caratterizza ben si confà a tali applicazioni, anche se viene ribadito come lo stesso sistema operativo possa essere ritenuto già maturo anche per un impiego su smartwatch e smart TV (ne è una prova Smart Screen, in arrivo il prossimo 19 settembre assieme a Mate 30 e Mate 30 Pro).

In altre parole: HarmonyOS è pronto, ma non ancora per gli smartphone. Stando alle parole di Zhengfei, è impensabile costruire un ecosistema ragionevole in un periodo di tempo così breve. Nessuna priorità agli smartphone, dunque, ma solo un "piano B" – come del resto più volte ribadito dalla stessa società – che verrà implementato qualora ciò si rendesse necessario per la sopravvivenza sul mercato (del resto, il ban è ancora in "evoluzione").


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e è in offerta oggi su a 454 euro oppure da ePrice a 509 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker