Hi-Tech

AI: ecco l'algoritmo che trasforma il linguaggio in movimento

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

"Una persona avanza saltellando". Leggendo questa frase in un testo, non si fatica certo ad immaginare la scena. Ciò che sembra immediato per un essere umano tuttavia, non lo è per una macchina, che fatica a immaginare un movimento a partire dalla sua descrizione, e quindi a fare quel gradino che separa – e collega – il linguaggio naturale al movimento. Infatti sono stati fatti passi da gigante per permettere ai computer di comprendere il linguaggio naturale, e anche per creare delle sequenze di posizioni in grado di imitare un movimento realistico. Se i due fronti sono sviluppati dunque, a mancare era il collegamento tra essi.

Per colmare questo divario, i ricercatori della Carnegie Mellon University si sono messi al lavoro su un modello AI in grado di trasporre la descrizione di un movimento fisico nella realizzazione dello stesso, tramite un'animazione in computer grafica. Si tratta di un'architettura neurale chiamata Joint Language-to-Pose, o JL2P, che potrebbe essere il primo passo verso la realizzazione di film a partire direttamente dai copioni. A proposito di AI, sapevate che può predire anche il successo di un film?


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 628 euro oppure da Amazon a 694 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker