Hi-Tech

Volkswagen ID.3: ufficiale l'elettrica da 550 km di autonomia con realtà aumentata

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Semplicemente, l'elettrica della svolta. Nata dalle ceneri (non ancora del tutto spente) del Dieselgate, Volkswagen ID.3 segna l'inizio della terza fase della storia del marchio di Wolfsrburg, esattamente come fecero a loro tempo il Maggiolino e la Golf. Con tutte le differenze date da contesti completamente differenti, ID.3 rappresenta una scommessa per il marchio esattamente come le altre due. O la va o la spacca: del resto, con ID.3 Volkswagen inizia una fase di investimenti che vedrà sul piatto 9 miliardi di euro da oggi al 2023. 20 i nuovi modelli elettrici lanciati da qui al 2025 dal solo brand Volkswagen, 10 i milioni di auto elettriche che verranno prodotti – secondo i piani – entro 10 anni in tutto il mondo.

Detto questo, Volkswagen ID.3 porta una ventata di rigore teutonico nell'esotico mondo delle auto elettriche, senza per questo rinunciare a forme e colori diversi da quelli che siamo abituati a vedere nei listini della Casa tedesca (anche se con T-Roc e T-Cross qualcosa era iniziato a cambiare…). Il design di ID.3 – e il rinnovamento radicale dell'intera immagine coordinata del brand Volkswagen, dal logo alle grafiche, passando addirittura per il nuovo gingle al termine delle pubblicità in radio e TV – dimostrano come questo rinnovamento strutturale non può prescindere da un rinnovamento di quello che viene percepito al primo sguardo.

VOLKSWAGEN ID.3: DESIGN DI FAMIGLIA

Due fari smussati, un logo centrale e due linee sottili che li uniscono: il frontale di Volkswagen ID.3 riporta all'archetipo del concetto stesso di frontale. La calandra non serve più, basta una piccola presa d'aria in basso nel paraurti a raffreddare ciò che deve essere raffreddato. Il rischio di spersonalizzazione era elevato, ma Volkswagen, se ci pensate, è nata con questo tipo di frontale "nudo": Maggiolino, infatti, avendo il motore dietro non aveva bisogno di ingobranti mascherine copriradiatore. Ed ecco che il futuro (anzi, il presente) si lega intrinsecamente con il passato, e ID.3 non sembra poi così diversa dalle Volkswagen "storiche".


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker