Sport

Napoli, caso campagna abbonamenti: vendute solo 8.000 tessere

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

tifosi-napoli

É un vero e proprio caso quello della campagna abbonamenti per il Napoli. I partenopei da 9 anni consecutivi partecipano a competizioni europee, da anni cercano di sottrarre lo scudetto alla Juventus, piazzandosi spesso al secondo posto, investono sul mercato ma i tifosi… non si abbonano.

GAZZETTA – I TERRIBILI UNDER DEL PALERMO, UNA SICUREZZA PER PERGOLIZZI

Soltanto 8.000, infatti, le tessere sottoscritte per la stagione 2019-2020. Non c’è feeling tra la dirigenza e la tifoseria. Non sono bastati i circa 100 milioni investiti sul mercato con gli arrivi di Di Lorenzo, Manolas, Elmas, Lozano e Llorente che hanno di certo aumentato la potenza della rosa.

E dire che i prezzi degli abbonamenti si erano abbassati del 30% rispetto al passato. “Nei settori popolari non c’è partita dove non venga contestato il presidente, la scintilla tra le parti non è mai scoccata”, si legge sulla Gazzetta dello Sport.

Ha fatto meglio del Napoli, il Palermo che in D ha staccato 9.100 abbonamenti. Per i partenopei, negli ultimi 10 anni, la campagna abbonamenti non è mai andata oltre le 20.000 tessere. Il numero maggiore, 17.000, è stato raggiunto nella stagione 2009-10, mentre il dato minore, 5.500, risale al campionato 2016-17.

LEGGI ANCHE

FICAROTTA AL PALERMO: VISITE, FIRMA E PRIMO ALLENAMENTO

PALERMO – SAN TOMMASO: LE PROBABILI FORMAZIONI

LUDOS PALERMO, IL CALENDARIO DEL CAMPIONATO

 

L’articolo Napoli, caso campagna abbonamenti: vendute solo 8.000 tessere proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker