Hi-Tech

Qualcomm: 5G nel 2020 anche con i SoC di fascia media Snapdragon serie 7 e 6

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le reti 5G andranno incontro ad una progressiva espansione nei prossimi anni e, parallelamente, gli smartphone in grado di supportarle non saranno più solo quelli di fascia alta. Qualcomm ha approfittato del palcoscenico di IFA 2019 per confermare che sarà parte attiva di tale processo: a partire dal 2020 il modem 5G non sarà più una prerogativa dei SoC Snapdragon serie 8, ma entrerà a far parte anche della dotazione dei modelli appartenenti alle serie 7 e 6, impiegati nei dispositivi di fascia media.

Qualcomm ha aperto il 2019 spingendo l'acceleratore sullo sviluppo dei modem 5G annunciando al Mobile World Congress lo Snapdragon X55, la piattaforma Snapdragon serie 8 viene impiegata da terminali che offrono già ora la possibilità di collegarsi alle reti 5G – ed a tal proposito l'azienda annuncia che i dettagli sulla prossima evoluzione del chipset Snapdragon serie 8 5G verrà annunciata entro la fine dell'anno – ma guarda oltre preannunciando l'arrivo dei SoC Snapdragon serie 7 5G e serie 6 5G.

Snapdragon serie 7 5G avrà il 5G integrato nel SoC, sarà realizzata con processo produttivo a 7 nanometri e supporterà funzionalità per la gestione degli algoritmi di intelligenza artificiale (Qualcomm AI) e per migliorare le prestazioni con il gaming (Qualcomm Snapdragon Elite Gaming). L'azienda conferma che 12 produttori di smartphone, tra cui Oppo, Realme, Redmi, Vivo, Motorola, HMD (Nokia) ed LG hanno già confermato di volerla utilizzare – i primi sample sono stati messi a disposizione dei partner nel secondo trimestre del 2019, mentre il prodotto finale è atteso per il quarto trimestre 2019; poco dopo dovrebbero apparire sul mercato i primi terminali basati su tale piattaforma.


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 422 euro oppure da Amazon a 476 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker