Hi-Tech

iPhone 2020, Face ID e Touch ID sotto al display | Bloomberg

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si intensificano i rumor che suggeriscono il ritorno del Touch ID su iPhone, non come sostituto del Face ID ma come elemento complementare.

Le ultime indiscrezioni arrivano direttamente da Mark Gurman di Bloomberg, il quale suggerisce come Apple stia lavorando al fine di introdurre un sensore di impronte digitali nel display degli iPhone 2020, così come aveva già detto ad agosto l'analista Ming-Chi Kuo (parlando però del 2021). Tuttavia, dal momento che la tecnologia presa in esame dalla casa di Cupertino è abbastanza diversa da quella che troviamo negli smartphone attuali – si parla infatti di un sensore in grado di funzionare sotto un'ampia parte del display -, Apple potrebbe posticiparla al 2021 nel caso in cui i test dei prossimi mesi non diano esiti soddisfacenti.

Insomma, entro uno o due anni potremmo avere degli iPhone in grado di offrire sia la tecnologia Face ID che quella Touch ID. La prima non sembra essere destinata a scomparire, in quanto tutti i sensori necessari al suo funzionamento rappresentano la chiave di moltissime altre applicazioni AR pensate da Apple, ed è improbabile che la casa di Cupertino torni sui suoi passi. Non ci resta che attendere di scoprire se gli iPhone 2020 – che dovrebbero anche includere un nuovo design, camera ToF posteriore e connettività 5G – saranno equipaggiati o meno con questa tecnologia.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker