Sport

Palermo, da Paulinho all’ex Mchedlidze: l’attaccante arriva dagli svincolati?

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

paulinho

Da PaulinhoMchedlidze, il Palermo cerca ancora un attaccante da poter alternare a Giovanni Ricciardo, e dopo la chiusura del calciomercato professionistico avvenuta nella giornata di ieri, per farlo potrà attingere soltanto dai calciatori svincolati o eventualmente da giocatori provenienti dalla Serie D (fino al 13 settembre).

PALERMO, GIOVEDÌ AMICHEVOLE CON IL CUS PALERMO

I nomi rimasti non sono tantissimi e molti appaiono fuori portata, soprattutto sotto un punto di vista economico. I rosa potrebbero puntare sull’ex Livorno e Cremonese, Paulinho che nell’ultima stagione con i grigiorossi ha realizzato 2 gol in 10 presenze. O, perchè no, sull’ex rosanero Levan Mchedlidze, svincolatosi dopo le 11 presenze con l’Empoli nella passata stagione.

Svincolato anche l’ex Balogh, senza contratto dopo il prestito all’Apoel (12 partite e 2 gol) e il contemporaneo fallimento del Palermo. É rimasto ancora svincolato Gianluca Sansone, trattato negli scorsi mesi dalla dirigenza rosanero, ma che ha caratteristiche diverse dal giocatore che cercherebbero Sagramola e Castagnini. Suggestione Giuseppe Rossi.

Ecco la lista degli attaccanti ancora senza contratto:

Paulinho (33 anni)
Levan Mchedlidze (29 anni)
Balogh (23 anni)
Giuseppe Rossi (32 anni)
Gianluca Sansone (32 anni)
Valeri Bojinov (33 anni)
Victor Obinna (32 anni)
Jonathan Biabiany (31 anni)

Improbabili, per oggettive difficoltà economiche, nomi quali Obafemi Martins, Jeremy Menez, Bakary Sako e Wilfried Bony. Viceversa, i rosanero, potrebbero ancora attingere da attaccanti che attualmente militano nelle varie squadre di Serie D.

LEGGI ANCHE

ABBONAMENTI PALERMO, SUPERATA QUOTA 7.500

MERCATO PALERMO, CONTINUA LA CACCIA ALLA PUNTA

PALERMO, FOCUS SUL PROSSIMO AVVERSARIO: ECCO IL SAN TOMMASO

L’articolo Palermo, da Paulinho all’ex Mchedlidze: l’attaccante arriva dagli svincolati? proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker