Hi-Tech

Le APU AMD "Renoir" supporteranno le memorie LPDDR4X 4266 MHz

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La prossima generazione di APU AMD, nome in codice Renoir, potrebbe essere la prima in assoluto a supportare le più recenti ed efficienti memorie LPDDR4X 4266 (se ne era parlato QUI). A confermare questa peculiarità dei prossimi processori AMD con grafica Radeon integrata sono delle linee di codice estrapolate dall'ultima patch driver Linux distribuita lo scorso 28 agosto.

Attese sul mercato per il 2020, le APU AMD Renoir utilizzeranno l'architettura Zen 2 e saranno prodotte con processo produttivo a 7nm, allineandosi così alle altre soluzioni desktop AMD Ryzen 3000 presentate a maggio durante l'ultimo Computex di Taipei | AMD Ryzen 3a gen ufficiali: il Ryzen 9 3900X con 12 core costa $499 |.

La scelta di AMD di supportare le memorie LPDDR4X 4266 in realtà non ci stupisce più di tanto, non solo perché impatteranno positivamente sulle prestazioni grafiche, ma soprattutto se consideriamo che i nuovi processori Intel Ice Lake a 10nm hanno da poco esteso la compatibilità alle veloci LPDDR4 3733 (vedi Dell XPS 13 7390, disponibile negli USA da inizio agosto).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker