Hi-Tech

Jet X-59 supersonico, la NASA schiera 50 km di microfoni per i test

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Del jet supersonico X-59 ve ne avevamo già parlato tempo fa, la NASA e l'azienda privata Lockheed Martin hanno passato gli ultimi due anni a svilupparlo e questo tipo di velivolo potrebbe rivoluzionare i futuri voli supersonici di tipo commerciale. Si parla di una possibile inaugurazione del primo modello nel 2021 o nel 2022.

Per coloro che non lo avessero mai visto, l'aereo sperimentale ha un muso incredibilmente allungato e una fusoliera snella, il cui design ha come unico scopo quello di raggiungere un boom supersonico basso. Progettato per viaggiare ad una velocità di crociera di 1.512 km/h fino a quota 16.764 metri, lo scopo è quello di raggiungere un livello sonoro di 75 PLdB (livello di decibel percepiti).

Ma arriviamo alla notizia di oggi, la NASA mira le capacità di riduzione al minimo del rumore di volo causato dalla rottura della barriera del suono, così recentemente ha installato un array di microfoni lungo quasi 50 km nel deserto del Mojave, in California. Una simile installazione (una parte è visibile nell'immagine in testata) è stata pensata per verificare attraverso dei test sul campo la capacità dell'X-59 di trasformare il boom sonico in un "un tonfo silenzioso".


Tre fotocamere per il massimo divertimento ad un prezzo top? Huawei Mate 20 Pro, in offerta oggi da Gaming Pro a 422 euro oppure da Amazon a 485 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker