Hi-Tech

USA vs Cina, entrati in vigore dazi sulle importazioni di Mac ed AirPods

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

A partire dalla mezzanotte del 1 settembre 2019, sono entrati in vigore i dazi sui beni importati dalla Cina imposti dall'amministrazione Trump. In questi rientrano anche iMac, iMac Pro e Mac mini oltre ad HomePod e tutte le tipologie di cuffie tra cui anche gli AirPods (recensione).

Questi prodotti di Apple fanno parte di un lungo elenco pubblicato dalla US Trade Representative (USTR), in cui figurano circa 3.000 diverse tipologie di prodotti ed un totale di beni che hanno un valore stimato di 125 miliardi di dollari. La USTR prevede di applicare dazi del 15% su altre merci a partire dal 15 dicembre.

Il rischio, ovviamente, è che l'aumento delle tasse si tradurrà in un aumento dei prezzi per i consumatori finali. Apple aveva comunque provato a richiedere all'amministrazione Trump, senza fortuna, l'esclusione dalle tariffe di importazione di parte dei componenti necessari per la realizzazione di Mac Pro


L’unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 552 euro oppure da ePrice a 684 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker