Hi-Tech

Pokémon GO: stop ai 90 e 120Hz con l’ultimo update, ma non è un male

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Pokémon GO si è recentemente aggiornato alla versione 153.0 su Android e iOS, introducendo alcune novità sotto al cofano come l’indicatore del Pokédex di Unima e tante altre piccole chicche che verranno abilitate nei prossimi giorni da Niantic. Nelle ultime ore è emerso anche un altro cambiamento interessante che va a colpire tutti i possessori di un dispositivo Android dotato di display con refresh rate a 90Hz o 120Hz, i quali non potranno più sfruttare questa peculiarità del loro smartphone su Pokémon GO.

Il gioco è tendenzialmente bloccato a 30 fps nella maggior parte dei dispositivi tradizionali – con i 60 fps che vengono sbloccati solo durante l’utilizzo delle modalità AR -, tuttavia il software degli smartphone con pannelli a 90 o 120Hz consentiva di forzare l’esecuzione dal gioco a 90 o 120 fps sui dispositivi compatibili. Questo era possibile sino alla versione 151.0.

Con la versione 153.0 – come potete vedere negli screen postati qui sotto, catturati su un ROG Phone (Recensione) di prima generazione, quindi con display a 90Hz -, il frame rate risulta sostanzialmente dimezzato rispetto allo scorso update, posizionandosi sui 45 fps. La misurazione è stata fatta utilizzando la suite Game Genie inclusa nel software del ROG e smentisce i primi report su Reddit e Twitter che parlano di un frame rate bloccato a 30 fps.


Il miglior display sul mercato e un design fantastico? OnePlus 7 Pro è in offerta oggi su a 580 euro oppure da Amazon a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker