Hi-Tech

Apple licenzia più di 300 addetti all'ascolto delle registrazioni di Siri

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple sembra intenzionata a non riprendere il programma di ascolto delle registrazioni di Siri, interrotto ad inizio mese dopo che un report del The Guardian aveva svelato la sua esistenza e ne aveva causato la chiusura immediata.

Stando ad un nuovo approfondimento pubblicato sempre dal The Guardian, pare che Apple abbia licenziato oltre 300 collaboratori di Cork, in Irlanda, impiegati proprio nell'ascolto dei frammenti audio che avrebbero dovuto migliorare le prestazioni di Siri. La mossa messa in atto dalla casa di Cupertino è molto significativa, in quanto in un precedente comunicato aveva affermato:

"Inoltre, come parte di un futuro aggiornamento software, gli utenti avranno la facoltà di scegliere se partecipare al programma di valutazione"


Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus è in offerta oggi su a 639 euro oppure da ePrice a 722 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker