Hi-Tech

Qualcomm Snapdragon 875 verrà realizzato da TSMC con processo a 5nm

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Qualcomm è uno dei principali produttori di processori al mondo, probabilmente il primo se parliamo di quelli destinati a smartphone o tablet. Qualcomm, tuttavia, è in grado solo di progettare i suoi processori ma non possiede le strutture per fabbricarli. In questo caso, quindi, ha sempre la necessità di rivolgersi ad altre aziende che devono comunque essere in grado di realizzarli in base alle sue necessità. E di aziende del genere non è che ne esitano molte.

Negli ultimi due anni, per realizzare gli Snapdragon 845 e 855, Qualcomm si è rivolta alla più grande fonderia indipendente del mondo, la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC). In precedenza, Samsung aveva realizzato gli Snapdragon 820 e 835.

E Qualcomm tornerà proprio da Samsung per la produzione del suo Snapdragon 865 che vedremo nei top di gamma del prossimo anno, un chipset che la società sudcoreana produrrà utilizzando il suo processo a 7 nm EUV (extreme-ultraviolet lithography), una tecnologia che utilizza raggi ultravioletti per incidere in modo più preciso i wafer di silicio e che dovrebbe consentire un aumento delle prestazioni dal 20% al 30% e un miglioramento nel consumo energetico compreso tra il 30% ed il 50%.


Il top gamma più piccolo e pontente sul mercato? Samsung Galaxy S10e, in offerta oggi da Gaming Pro a 479 euro oppure da Euronics a 529 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker